Come confrontare le tariffe del gas

Per informazioni sulle tariffe del gasChiama lo 010.848.01.61 (costo chiamata nazionale), attivo   oppure fatti richiamare.

Le offerte gas sono tantissime, come scegliere la tariffa giusta e il fornitore che fa per noi? Ecco una guida per orientarsi nel mercato delle offerte del metano per riscaldamento per cambiare fornitore o per attivare una nuova utenza.

L'autunno è alle porte ed è arrivata l'ora di pensare alla bolletta del gas.
Per coloro che impiegano il gas anche per il riscaldamento della casa il consumo e la bolletta sono di notevole entità ed il risparmio passando ad una tariffa più bassa è consistente.
Anche per quei consumatori che usano il gas solo per la cucina e per l'acqua sanitaria è possibile risparmiare, cambiando gestore e scegliendo un'offerta che azzera le quote fisse per la spesa del gas.
Ecco quali sono i fattori per decidere la tariffa del gas e il giusto fornitore.

Sommario:

  1. Come scegliere la tariffa gas
  2. Il prezzo della tariffa: bloccato o variabile?
  3. Le offerte gas web
  4. Le tariffe dual gas e luce
  5. Come cambiare fornitore di gas

Come scegliere la tariffa del gas metano?

La bolletta del gas è composta da diverse voci di spesa:
  • Spesa per la materia gas naturale
    include il costo del gas consumato, per l'acquisto e la commercializzazione da parte del fornitore
  • Spesa per il trasporto e la gestione del contatore
    per il trasporto, lo stoccaggio, la distribuzione del gas e la gestione del contatore
  • Spesa per gli Oneri di Sistema
    costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema gas, viene pagata da tutti i clienti finali
  • Imposte
    imposta sul consumo (accisa), l’addizionale regionale e l'IVA
  • Altre partite
    presente solo quando abbiamo importi in addebito o accredito diversi dalle altre voci di spesa (interessi di mora, restituzione/addebito del deposito cauzionale, contributi di allacciamento, ecc.)

Alcuni oneri, come la spesa per il trasporto e la gestione del contatore e le imposte, variano in base alla regione in cui si trova l'utenza.
Se vuoi analizzare la tua bolletta del gas contattaci con una bolletta a portata di mano.

Come scegliere la tariffa del gas metano?

Il mercato è sempre in continuo aggiornamento ed è importante di tanto in tanto controllare la bolletta per verificare se ci sia una tariffa del gas metano migliore rispetto a quella che stiamo pagando attualmente.
Sulla bolletta puoi vedere il costo medio unitario della materia prima gas, che dipende dai consumi, per sapere dove trovare il prezzo del gas, chiama lo 010.848.01.61.

Nel caso in cui tu voglia attivare un contatore del gas che è stato chiuso dovrai richiedere un subentro del gas. Alcune tariffe non sono disponibili in caso di subentro ma solamente quando l'utenza è già attiva per un cambio fornitore. Quindi in caso di riattivazione bisogna tenere presente le offerte disponibili in questa situazione. 
  • In base a cosa scegliere la tariffa del gas?
  • Il prezzo della componente materia gas, prezzo bloccato o variabile
  • Lo stesso fornitore per energia elettrica e metano, per avere un solo interlocutore con cui gestire le utenze
  • Offerta adatta in base alle esigenze e ai consumi della famiglia
  • Modalità di pagamento e fatturazione, domiciliazione bancaria con IBAN o bollettino e fatturazione cartacea tramite posta o via email
  • Il servizio clienti del fornitore (sportelli sul territorio, numero verde gratuito, operazioni tramite email, app per smartphone ecc.)

Info offerte luce e gas

010.848.01.61

Il prezzo della tariffa del gas: bloccato o variabile?

Nel mercato libero ogni fornitore decide il prezzo da applicare al cliente.
Il prezzo della componente gas può essere bloccato per un certo periodo di tempo, in genere 1, 2 o 3 anni. In questo modo il cliente è al riparo da eventuali aumenti che potrebbero esserci in futuro nel mercato internazionale del gas. Di solito al termine della scadenza del prezzo bloccato le condizioni vengono prorogate a meno di una comunicazione inviata al cliente con debito anticipo.
In alternativa ci sono le tariffe a prezzo indicizzato o variabile, il cui valore segue l'andamento del mercato così come la tariffa del mercato tutelato che cambia trimestralmente. Nel tutelato quindi il prezzo è soggetto a cambiamenti ogni 3 mesi anche in base ai prezzi del mercato internazionale.

Per informazioni sulle tariffe gas aggiornate chiama lo 010.848.01.61 ed un consulente ti aiuterà nella scelta in base al tuo profilo.

Le offerte gas web

Sul mercato le tariffe più convenienti sono quelle chiamate web. L'attivazione di queste offerte avviene solo online sul portale dell'operatore e anche la gestione è online. Scopri le tariffe web gas più convenienti, contattando lo 010.848.01.61.
Il pagamento delle bollette dovrà essere tramite IBAN con l'addebito automatico sul conto corrente e la fatturazione è esclusivamente via email
Queste modalità sono anche le più comode e si evitano gli spiacevoli distacchi per morosità non intenzionali.

Le tariffe dual: gas e luce insieme

Alcuni gestori propongono sconti e promozioni se il cliente sceglie di sottoscrivere il contratto sia per la fornitura luce sia per quella del gas metano con lo stesso gestore.
Sono le cosiddette "offerte dual" con le quali riceviamo un'unica bolletta con specificato il dettaglio di entrambe le utenze.
La praticità di questo tipo di offerte è che possiamo contattare un unico interlocutore per la gestione delle pratiche o per informazioni su entrambe le utenze. Inoltre ricevere un'unica bolletta dallo stesso gestore è molto pratico.

Come cambiare fornitore di gas?

Una volta trovata la tariffa gas che fa per noi, il cambio di fornitore è semplice e gratuito.
Le tempistiche per il cambio sono di uno o due mesi e la nuova offerta viene applicata sempre a partire dal primo giorno del mese. Per richiedere il passaggio dovrai avere una bolletta sottomano per recuperare i dati dell'utenza. Guarda il video con i dettagli su come cambiare gestore di luce e gas.

  • Le informazioni necessarie per cambiare gestore sono:
  • Nome e cognome e codice fiscale dell'intestatario
  • Indirizzo di fornitura
  • Codice PDR per il gas
  • Codice IBAN se preferisci la domiciliazione bancaria
  • Indirizzo email per la bolletta web

Luce-Gas.it è l'unico comparatore dedicato interamente all'energia.

Per saperne di più